Siete quiBonus Regione Veneto "Assegno Prenatale"

Bonus Regione Veneto "Assegno Prenatale"


In attuazione alla Del iberazione di Giunta Regionale n. 1204 del 18.08.2020 con la quale la Regione Veneto ha approvato l’intervento di cui all’oggetto Assegno prenatale, ai sensi della Legge regionale n. 20 del 28/05/2020, artt. 6,7 e 8, “Interventi a sostegno della famiglia e della natalità” si rende noto che a partire dal 15.12.2020 e fino al 15.02.2020 sono aperti i termini per presentare la domanda per accedere all’assegno prenatale.
Destinatari sono i nuclei familiari dei neonati/e dal 19 agosto 2020.
Consiste in un contributo di Euro 1.000,00 per neonato/a, raddoppiato qualora il nucleo familiare della persona richiedente comprenda uno o più minori fino al compimento del 6° anno di età, riconosciuto/i disabile/i grave/i ai sensi dell’art. 3, comma 3, della legge 5 febbraio 1992, n. 104 “Legge quadro per l’assistenza, l’integrazione sociale e i diritti delle persone handicappate”.
Requisiti di ammissione
• Indicatore della Situazione Economica Equivalente (ISEE) inferiore ad € 40.000,00. La dichiarazione ISEE deve contenere anche il nuovo nato. Non è ammessa la presentazione della DSU;
• residenza nel Comune di Rovolon
• idoneo titolo di soggiorno per i cittadini non comunitari;
• assenza di carichi pendenti ai sensi della L. R. 16 dell’11 maggio 2018.
I requisiti devono essere posseduti alla data del 16 ottobre 2020 (data di pubblicazione nel Bollettino Ufficiale della Regione del Veneto della D.D.R. n. 99 del 15/09/2020). Solo la certificazione ISEE può avere data di rilascio successiva al 16 ottobre 2020.

Come presentare la domanda e tempi
Il richiedente, il cui nucleo abbia i requisiti per accedere all’assegno prenatale, deve presentare domanda accedendo all'indirizzo https://veneto.welfaregov.it/landing_pages/veneto/as16/index.html dal 15.12.2020 al 15.02.2020.
Documentazione da allegare alla domanda
Alla domanda deve essere allegata la seguente documentazione:
• copia di documento di identità in corso di validità del richiedente;
• attestazione ISEE valida per l’anno in corso (no DSU)
E, se necessari:
• copia del titolo di soggiorno valido ed efficace di ciascun componente del nucleo familiare (solo per cittadini extra UE);
• copia della certificazione di handicap di almeno un figlio minore riconosciuto disabile grave ai sensi della L.104/1992 art.3 c.3;
• copia del provvedimento di nomina a tutore attestante l’autorizzazione ad incassare somme e vincolo di destinazione a favore del minore.
Altre disposizioni
L’accesso all’assegno prenatale avviene per i neonati/e dal 19 agosto 2020, ma è in funzione delle risorse economiche rese disponibili per l’Ambito Territoriale Sociale” VEN_16 Padova, ammontanti ad € 443.387,19, e dei tempi di monitoraggio richiesti dalla Regione Veneto, imposti dal carattere sperimentale dell’iniziativa.
Le risorse assegnate verranno concesse fino ad esaurimento, sulla base di una graduatoria unica per tutte le domande idonee presentate ai Comuni dell’Ambito, redatta con i seguenti criteri di ordinamento: ISEE crescente, data di nascita del minore, data di presentazione della domanda.

AllegatoDimensione
avviso assegno prenatale144.98 KB